Re-Hosting

Il porting di una o più applicazioni legacy su ambienti dipartimentali.

Ci occupiamo del porting di una o più applicazioni legacy su ambienti dipartimentali (Windows, Linux e Unix) attraverso la piattaforma di rehosting del partner HTWC.

Come funziona?
Il re-hosting permette il porting verso altri ambienti senza riconversioni o riscritture di codici sorgenti e senza operare modifiche funzionali sulle applicazioni.
Rappresenta uno step di evoluzione dei sistemi verso nuovi paradigmi architetturali.

Quali i benefici?

  • L’applicativo viene portato da un sistema ad uno open e standard con massima flessibilità e adattabilità
  • Forte abbattimento dei costi di gestione del parco applicativo
  • Ridotti costi dell’investimento
  • Ridotti tempi di realizzazione del passaggio
  • Importante riduzione dei tempi di elaborazione (anche del 90%)
  • Possibilità di sfruttare i vantaggi degli ambienti più moderni godendo delle funzionalità di supporto e di tutte le funzionalità di servizio precedentemente presenti su mainframe
  • Maggiore efficienza di ambienti di sviluppo e test
  • Facile integrazione fra tecnologie
  • 0 impatto sulla user experience dell’utente