Case Study

Abaco Monitor

«ABACO» (Attivi Bancari Collateralizzati) è la procedura predisposta dalla Banca d’Italia per la gestione dei prestiti stanziabili in BCE, ossia idonei al funding collateralizzato presso la Banca Centrale Europea.
Nel Gennaio 2017 la Banca d’Italia ha imposto alle banche italiane di confermare, entro 24 ore, eventuali variazioni salienti avvenute sui finanziamenti che rientrano nel perimetro ABACO.

Richiesta

Il Cliente si è rivolto a noi dopo aver deciso di automatizzare i controlli sui dati sensibili relativi alle posizioni notificate alla Banca d’Italia nell’ambito del servizio ABACO.
La richiesta è stata quella di sviluppare una soluzione per intercettare eventuali variazioni sui finanziamenti in perimetro ABACO, da comunicare alla Banca d’Italia entro i termini stabiliti, per evitare di incorrere in sanzioni rilevanti, poiché calcolate in percentuale sul debito residuo dei finanziamenti non segnalati o segnalati in modo errato.

icona-richiesta
icona-soluzione

Soluzione

Abbiamo realizzato una soluzione applicativa che fa leva su tre moduli principali:

  • Un cruscotto web di monitoraggio delle posizioni comunicate ad ABACO, con evidenza delle variazioni dati rispetto alla data precedente, suddivisa per ambito funzionale
  • Modulo batch per l’elaborazione dei flussi in ingresso dalle procedure Banca alimentanti ed intercettazione delle variazioni, con notifica immediata agli uffici di Back-Office di competenza

Benefici

Il Cliente ha beneficiato della soluzione proposta in termini di:

  • Riscontro immediato delle variazioni ABACO
  • Possibilità di scelta delle procedure da monitorare
  • Riduzione dei tempi di notifica alla Banca d’Italia
  • Performance elevate nell’ elaborazione dei flussi con un basso consumo di risorse informatiche

Inoltre l’applicativo rimane slegato dalla procedura ABACO del Cliente.

icona-benefici

Progetti Custom

Realizzazioni di applicativi software personalizzati sulle esigenze del Cliente.

Approfondisci